STUDI BIBLICI. La teoria della Trinità fa parte della dottrina biblica oppure è solo teologia?

Giovanni 17:22
Io ho dato loro la gloria che tu hai data a me, affinché siano uno come noi siamo uno; In effetti possiamo vedere che con il numero uno cade la teoria della trinità.

Non’è difficile capire, perché già si spiega da se stesso. Gesù non ha mai detto noi siamo trini ma ha sempre parlato di uno, la trinità l’anno tradotta i teologi ciò è: uomini studiosi della bibbia . 

E cosi Gesù aggiungendo noi cristiani, i discepoli, la chiesa, anche in quella occasione ha usato il termine uno, laddove avrebbe dovuto usare il numero quattro, mentre anche in quella circostanza è rimasto fermo sull’uno, quindi, l’uno come già sappiamo è sinonimo di unità e/o unione.

Andiamo a vedere perché gli uomini hanno questa teoria;

Poiché non conoscendo l’unione divina e nemmeno gli è dato perché viene ad essere soltanto una rivelazione Divina e quindi, non umana, che essa è: l’unione perfetta, ma avendo solo la conoscenza della divisione come frutto della carne, ciò significa: dell’essere umano in se stessi, ecco il motivo perché preferiscono essere divisi ogn’uno per conto proprio perché essa divisione fa parte dell’umanità stessa e non c’è da meravigliarsene che persino la chiesa terrena è divisa, ma di certo non quella spirituale perché quella è unita da Dio stesso tramite lo Spirito Santo e la Sua Parola.

E non parliamo poi della famiglia come unione e vincolo costituito da Dio stesso, ma ciò è soltanto un risultato d’ipocrisia perché analizzando bene i fatti che sii padri che madri e figli sarà più d’accordo la teoria della trinità perché cosi ogn’uno farà ciò che meglio desidera fare pur se vivendo sotto lo stesso tetto mentre non dovrebbe essere così, ma ogn’uno dovrebbe avere il suo ruolo e rispettarne il titolo.

Tutto quello che è al di fuori di ciò che è scritto nella bibbia viene definito eresia e/o dottrina di uomini e addirittura di demoni.

Scusate se forse può sembrare un po ironico l’esempio del “quattro” ma se l’uno vuol significare unione oppure unità a questo punto dovremmo cercare di essere uno nella maniera vera e non esserlo solo nella forma ma Quindi, il tutto consiste nella potenza dello Spirito Santo, il quale, è l’unico a farci capire e a farci essere uno in Cristo Gesù.

Tanto è vero che basta capire il concetto che Cristo è il capo e la chiesa il suo corpo e che non si è mai vista una testa divisa dal suo proprio corpo, ma bensì una testa attaccata al suo corpo, allora siamo uno o tanti? Abbiate un medesimo sentimento e non diversi sentimenti se pur Cristo abita in noi dovremmo averne UNO e potremmo andare all’infinito per spiegare e far comprendere che la chiesa, il credente, Cristo, Dio e lo Spirito Santo sono e saranno sempre UNO e che tra loro non c’è divisione, ma solo unione nell’amore di Dio stesso che mai sarà diviso con i Suoi perché Dio non può essere diviso altrimenti sarebbe qualificato al pari del Suo e nostro nemico.